Consigli per risparmiare acqua in giardino, sul balcone e sulle terrazze

b_1207_Wasserspar-Tipps

Quando si tratta di risparmiare acqua si può ricorrere a piccoli e grandi accorgimenti. Non bisogna per forza rifare da capo il giardino. Forse è possibile iniziare con contenitori adatti o con la copertura di aiuole e si investe ogni anno nella direzione «giusta».

Contenitori che fanno risparmiare acqua e sistemi di irrigazione

La scelta spazia dai sensori di umidità nei sistemi di irrigazione gestiti via computer ai mastelli e fioriere da balcone con serbatoi d’acqua o altri raffinati sistemi: oggigiorno esistono molte possibilità per risparmiare acqua e tempo. Per maggiori informazioni consultare il sito «Contenitori e sistemi».

Trucioli di legno – attraenti e pratici

I trucioli di legno sono prodotti naturali, in parte provenienti addirittura da produzioni ecologiche. Sono indicati per coprire superfici grandi e piccole di terreno e ci evitano molti problemi: da un lato, il terreno si secca meno rapidamente, dall’altro, impediscono la crescita di erbacce. Inoltre, hanno anche il pregio di conferire al tutto un aspetto piacevole.

b_1207_Wasserspar-Tipps

In estate il consumo d’acqua aumenta soprattutto in presenza di grandi superfici coltivate a prato (foto: Garten-Center Meier, Dürnten).

Piante con fiori che necessitano di poca acqua

Un giardino in cui si risparmia acqua non deve avere l’aspetto di un deserto, al contrario: esistono bellissimi alberi, cespugli con fioritura e piante, nonché erbe profumate che sono anche resistenti alla calura, non necessitano di molto lavoro e di cure particolari. Per alcuni esempi cliccare qui.

Tipi di prato che necessitano di poca acqua

Esistono prati che hanno bisogno di poca acqua e restano verdi, senza ingiallire, anche in caso di siccità. E ci sono naturalmente prati(fioriti), che non hanno assolutamente bisogno di acqua. Vale però anche la pena saperne di più su irrigare nel modo giusto. Spesso, infatti, l’acqua viene sprecata inutilmente.

Giardini che necessitano di poca acqua

Chi si trova in fase di progettazione del proprio giardino oppure «da tempo ormai» vorrebbe ristrutturarlo, potrebbe optare per una variante a risparmio d’acqua. Hanno biogno di poca acqua i giardini mediterranei o con grossi vasi contenenti piante «adatte» – e ovviamente necesitano di pochissima acqua i giardini rocciosi.

Per ulteriori consigli consultare le pagine seguenti.