Pulizia delle persiane in legno e alluminio

b_1008_aluminium

Le persiane in legno dovrebbero essere pulite almeno una volta all’anno. Nella maggior parte dei casi, la pulizia risulta più efficace se le persiane vengono smontate. Per prima cosa, eliminare lo sporco più grosso con un panno asciutto e verificare le condizioni della persiana e della vernice (fenditure, distaccamenti, muffe, stabilità del legno). Se è tutto a posto, pulire la persiana con un panno umido e lasciarla asciugare per circa 30 minuti. Successivamente, con un panno applicare uno strato sottile di prodotto protettivo e lubrificare le cerniere.

Consigli per persiane in alluminio

Le persiane in alluminio devono generalmente essere pulite ogni due anni. Normalmente, l’operazione riesce meglio se le persiane vengono smontate. Anche in questo caso, per prima cosa occorre togliere lo sporco più grosso con un panno asciutto. Successivamente è necessario verificare le condizioni delle persiane e della verniciatura a polvere.

A questo punto, pulire le persiane con acqua calda, detergente e spugna. Lo sporco ostinato può essere rimosso utilizzando pulitori specifici. Successivamente applicare un prodotto protettivo ed eventualmente lubrificare le cerniere.

Attenzione all’usura

A proposito di persiane: le operazioni di manutenzione o ripristino variano a seconda dei segni lasciati dagli agenti atmosferici e dello stato della vernice. In caso di dubbio è consigliabile rivolgersi a un esperto.

b_1008_aluminium

Le persiane in alluminio dovrebbero essere pulite ogni due anni (foto: persiane scorrevoli in alluminio di Schenker Storen AG).