Assicurazione economia domestica e assicurazione di responsabilità civile privata: chi paga il danno?

Tappezzeria bucata, lavandino con screpolatura, pavimento a parquet graffiato: ogni giorno siamo confrontati con dei danni. In questo testo vi informiamo sul ruolo dell’assicurazione economia domestica e dell’assicurazione di responsabilità civile privata e sul modo migliore per annunciare un danno.  

Schaden an Wand

Assicurazione economia domestica e assicurazione di responsabilità civile privata – chi paga il buco nella parete? freepik.com/denamorado

A volte succedono velocemente molte cose. E le spese sono subito ingenti. Lo sapevate che un bambino piccolo può distruggere una parete? Alla piccola Lily, ad esempio, bastano 15 per far penetrare i suoi ditini sotto la tappezzeria e strappare giù delle striscie intere di essa. Prima che qualcuno intervenga, Lily ha già strappato la tappezzeria di mezza parete della sua camera da letto. Questi 15 minuti possono causare a voi locatari di un appartamento spese ingenti. A meno che non siate assicurati.

Quali danni vengono coperti dall’assicurazione economia domestica e dall’assicurazione di responsabilità civile privata?

L’assicurazione economia domestica copre i danni che vengono a crearsi sui vostri pggetti personali nell’economia domestica, ovvero ad esempio ai mobili, agli abiti o alla vostra scultura di Giacometti. L’assicurazione di base copre di norma le spese causate dal fuoco, da danni della natura (ovvero da avvenimenti sui quali l’uomo non ha alcun influsso, ad esempio gli influssi della natura), dall’acqua e dal furto in casa. In ogni caso l’economia domestica può essere assicurata anche contro i furti o la perdita in altri luoghi di soggiorno.

Un’assicurazione di responsabilità civile privata copre i danni che voi causate ad altri. Se investite con la bicicletta il vostro vicino che sopraggiunge l’angolo ed egli deve fare ingessare la gamba, entra in gioco la vostra assicurazione di responsabilità civile. Oppure se vostro figlio danneggia la proprietà del vostro locatore. Vi protegge quindi contro le pretese di responsabilità di terzi nei vostri confronti.

Verwüsteter Dachstock

I grandi danni provocano costi considerevoli. pixabay.com/Jan Mallander

Sia la responsabilità civile privata che l’assicurazione economia domestica non sono obbligatorie nella maggior parte dei cantoni, tuttavia è possibile che i proprietari di case quando l’appartamento viene dato in affitto chiedano la stipula di un’assicurazione di responsabilità civile privata. L’importo esigibile per l’eliminazione di danni dipende da diversi criteri (età della merce danneggiata, da quando i locatari abitano già nell’appartamento?) e gli assicurati devono eventualmente prevedere il pagamento di una franchigia. Ad ogni modo si consiglia di stipulare entrambe le assicurazioni, perché le spese causate dai danni possono ammontare subito a molte migliaia di franchi.

Annunciare subito i danni e meglio anche fotografarli

Cosa bisogna comportarsi se si verifica davvero un danno? Il nostro consiglio: se possibile annunciate subito i danni alla mobilia ed altri oggetti coperti dall’assicurazione economia domestica, perché i diritti degli assicurati cadono in prescrizione dopo due anni. Ma anche in caso di assicurazione di previdenza sociale nella maggior parte dei casi è consigliabile annunciare subito il danno, per evitare danni a posteriori. A volte le assicurazioni decidono di far esaminare i danni da un esperto. Se poi ha già fatto riparare il danno possono verificarsi dei problemi. È sempre una buona idea fotografare i la tappezzeria strappata, il lavandino screpolato, i graffi sul pavimento a parquet! Potete tuttavia annunciare la presenza di oggetti logori anche al termine del contratto di disdetta. Comunicate i danni in forma scritta e se possibile utilizzando i formulari delle assicurazioni previsti per questo scopo.

Ma attenzione! Chi subisce ripetutamente furti di biciclette e di cellulari dovrebbe stare più attento alle sue cose. In questi casi le assicurazioni possono disdire un contratto o farlo proseguire a condizioni limitate. Per contro, molte assicurazioni premiano gli assicurati „bravi“ che non annunciano danni con „sconti per l’assenza di danni“ e pagano meno.

Danni grandi: le spese si accumulano

Anche se ogni centesimo conta: naturalmente vale maggiormente la pena di annunciare alla vostra assicurazione i danni grandi. Non vi ricordate più come è venuta a crearsi la screpolatura nel lavandino ma la screpolatura c’è? La riparazione costerebbe circa 700 franchi. Il buco da bruciatura nella moquette? A dipendenza dell’età del tappeto e dalle dimensioni del buco dovreste prevedere una spesa tra  i 150 e gli 800 franchi. E la tappezzeria nuova strappata? I genitori di Lily per la riparazione dovrebbero pagare circa 500 franchi. Questi 500 franchi ivece rimangono nel salvadanaio della famiglia.