Chi paga quanto per la propria abitazione in città

Chi paga quanto per la propria abitazione è un tema particolarmente discusso nelle città svizzere con un numero scarso di abitazioni disponibili e prezzi conseguentemente elevati. Nel mese di luglio homegate.ch pubblicherà le mappe dei canoni di locazione in forma di rete di linee di tram per 4 città svizzere. Le singole cartine forniscono informazioni sui prezzi dei canoni di locazione di un’abitazione media con tre locali da 70 metri quadri (m2), ordinati in base alla fermata del tram. 

 

 

Basilea, la città dei musei

Con oltre 40 musei, Basilea non è solo la città con la maggior densità di musei ma, insieme al Reno e al suo stupendo centro storico, offre anche canoni di locazione più bassi rispetto a Zurigo e a Ginevra. Con un canone di locazione medio di CHF 1’800.- per un appartamento di 3 locali, la fermata “Bankverein” risulta la zona più cara della città.  Chi opta per il Matthäus-Quartier non beneficia solo di canoni di locazione più bassi ma anche di un continuo rinnovo di locali per brunch, ristoranti e graziose boutique. Gli appartamenti con 3 locali in media più convenienti si trovano presso Rodersdorf. Tuttavia, le differenze locali tra i canoni di locazione (appena CHF 500.-) sono generalmente molto inferiori rispetto a Zurigo e a Ginevra.