Ricerca di un’abitazione senza lavoro & ricerca di lavoro senza un’abitazione. Come fare?

Trovare una nuova abitazione senza avere un lavoro rappresenta per tanti un vero incubo. È possibile non essere ignorati dalle agenzie immobiliari senza avere un reddito regolare? E, viceversa, come fare a cercare lavoro quando non si ha un tetto? Le circostanze di vita possono cambiare e vari sono i motivi di una ricerca e i requisiti per una nuova casa o per un’occupazione. La ricerca di lavoro o di un’abitazione hanno però degli aspetti in comune: le virtù.

Virtù importanti nella ricerca di lavoro e di un’abitazione

Avere successo nella ricerca di un’abitazione non dipende solo dalla sicurezza finanziaria e dalla fortuna. Tener conto dei suggerimenti comportamentali riportati di seguito.

Self marketing: essere onesti ripaga nel lungo termine

Un aspetto corretto è più importante di tanti altri criteri! Assumere un atteggiamento gradevole e mostrarsi inclini agli impegni. Presentare le proprie prospettive future e dare all’interlocutore la sensazione di non aver motivo di preoccuparsi. Se si è in cerca di lavoro, menzionarlo alla visita dell’abitazione! Se si è nel periodo di preavviso, illustrare le proprie opzioni professionali. Convincere usando l’arma dell’onestà e di una parvenza sicura.

  • Suggerimento per la ricerca di un’abitazione: concentrarsi sulle offerte private. Sapevate che i locatori privati danno il loro immobile in locazione sempre agli interessati più simpatici? Qui potrete scoprire anche quali informazioni può richiedere il locatore.
  • Suggerimento per la ricerca di un lavoro: accennare i propri punti di forza già nella documentazione di candidatura. È consigliabile inserire già nel curriculum vitae i propri punti di forza e comunicarli positivamente. Nel colloquio di lavoro non occorre rispondere a informazioni che non siano direttamente correlate alla propria qualificazione personale e professionale.

Informarsi può tornare utile

Inviare prima possibile la propria candidatura e presentarsi all’appuntamento concordato per dimostrare responsabilità e affidabilità. Se viene indicato un termine entro il quale sarà presa una decisione, contattare la persona di competenza solo dopo questo termine. Non bisogna essere invadenti ma è bene sottolineare il proprio interesse.

  • Suggerimento per la ricerca di un’abitazione: avere pazienza. Spesso vale la pena allegare una foto alla lettera di candidatura, affinché il locatore possa farsi una prima impressione. Se viene offerto un appuntamento, accettare anche se a breve termine! Qui sono riportati alcuni suggerimenti relativi al dossier di candidatura.
  • Suggerimento per la ricerca di un lavoro: essere un passo avanti rispetto ai concorrenti. Sapevate che la maggior parte degli annunci di lavoro viene pubblicata di venerdì?

Network sociale ampliato

Sfruttare i contatti nella propria cerchia di amici e conoscenti. Le relazioni contano. Chiedere agli amici se hanno conoscenti in fase di trasloco o se si è liberato un posto. È importante avvicinarsi alle persone! Più si dà, più si riceve.

  • Suggerimento per la ricerca di un’abitazione: in casi particolari, una fideiussione può aiutare a ridurre le preoccupazioni del locatore. Chiedere ai propri genitori o a degli amici stretti di fare da garante. È anche possibile assumersi delle responsabilità in modo solidale. In questo caso non servono le fideussioni ma è sufficiente firmare insieme il contratto di locazione.
  • Suggerimento per la ricerca di un lavoro: sfruttare il proprio network e comunicare la propria situazione professionale. Anche l’URC fornisce supporto finanziario e pratico.

Restare in ballo

Non farsi scoraggiare da un no! Considerarlo come un esercizio per rafforzare la propria autostima. Infatti, ogni nuovo colloquio consente di migliorare le proprie abilità comunicative e di presentazione.

  • Suggerimento per la ricerca di un’abitazione: alcuni quartieri residenziali sono più cari di altri, informarsi nelle regioni con un budget realistico. Secondo l’Ufficio di statistica di Zurigo, nel 2018 si è avuto un maggior numero di abitazioni vuote nei Comuni piccoli e di media taglia.
  • Suggerimento per la ricerca di un lavoro: non fare mai affidamento sulla data della prima pubblicazione di un annuncio di lavoro. I vecchi annunci vengono lasciati anche quando si cercano più persone per la stessa posizione. Oltre agli annunci online nei motori di ricerca, è bene verificare direttamente sul sito web dell’azienda se la posizione in oggetto sia ancora presente. In tal caso candidarsi mediante l’annuncio!

 

Punti essenziali: non arrendersi, mostrare sincerità e responsabilità.
Il fatto che senza lavoro non si hanno soldi e senza soldi non si ha un’abitazione sembra un circolo vizioso. Cercare di mantenere la calma e procedere passo dopo passo. L’onestà ripaga. Con un lavoro in vista, sarà più facile anche trovare casa. Non esiste un divieto per cui un locatore non può dare in locazione un’abitazione. È solo una questione di negoziazione e di timing. Pianificare tempo a sufficienza per la ricerca di lavoro e di un’abitazione.